Giorno 126: Non respiro

Con il giorno 126, intendo riprendere l'attività di blogger, impegnandomi a fare almeno 8 post al mese, idealmente 2 a settimana, dove metterò una foto dei vari lavori che in questo periodo mi propongono, sono davvero tanti e certe volte devo lavorare più di 200 foto nel giro di qualche ora. Purtroppo o per fortuna come ho detto prima, in questo periodo ho avuto un casino di cose da fare, e ho dovuto trascurare un po' il blog, flickr e il mio sito personale: partiamo dalla fiera del fumetto, un bellissimo evento dove potrete trovare moltissime persone vestite come i manga o i cartoni animati, anche se non siete appassionati, è sicuramente un evento da vedere perché ci si diverte molto a vedere questi tizi tutti gasati vestiti da super sayan e da darth fener..

continuiamo con il Danae Festival, che mi ha occupato per ben 3 serate: un festival teatrale molto importante, che è arrivato alla 14a edizione ho fatto tante foto e tanti video, e pian piano vi posterò qui le più belle.

La foto che potete vedere qui sopra è stata scattata dietro al duomo di milano, durante uno dei più belli spettacoli teatrali a cui abbia mai partecipato: i colori, la gente e gli attori sono stati unici e mi sono divertito davvero moltissimo a seguire, filmare e fotografare questo evento. Sotto invece, potete vedere una foto scattata ad un altro spettacolo teatrale, la cui storia è stata basata sul ritrovamento di uno zaino e da qui, è stata fatta una riflessione sul comportamento dei giovani di oggi tramite una storia e una discussione molto ben articolata e incastrata all'interno della storia stessa.

Inoltre, ho avuto la possibilità di girare un Time-Lapse nell'aereoporto di malpensa, purtroppo non posso mettere il link al filmato, ma in compenso vi metto un frame: (e successivamente quando avrò la possibilità anche il video)

E adesso arriviamo agli eventi più divertenti, almeno per quanto riguarda il mio punto di vista: sport e musica. Mi hanno chiamato per andare a fotografare una partita di basket, e devo dire che rispetto alle foto che feci tempo fa, la serie C è decisamente un altro pianeta: a cominciare dal palazzetto illuminato come si deve, ed in secondo luogo per tutta una serie di emozioni e momenti che solo la tensione di una partita ad alti livelli riesce a trasmettere.

Ed infine, il concerto dei Derozer, che devo dire mi ha proprio sfiancato per il divertimento e soprattutto il caldo, tanto che le mei lenti si sono appannate tutte e non riuscivo a fotografare: dovevo fare raffiche di 20-30 foto e poi fermarmi per levare la condensa dalla lente frontale: Basta guardare il chitarrista e capirete che in una sauna si sta meglio..

Mi manca il respiro si, perché ho troppe foto, troppi video da guardare e da selezionare, oggi ho aggiornato il blog, e alle 17 e 53 ho un treno per milano per lavorare ancora. Speriamo che con tutto sto lavoro, qualcosa mi arrivi in tasca!!

Se volete, potete commentare anche sulla mia pagina di Facebook, visitare il mio Sito oppure commentare e criticare le mie foto su Flickr.