Giorno 113: sfogo

Winter Sunrise premetto che le critiche che ricevo, se fatte da una persona che ne sa quanto o più di me le cerco e le accetto, perché sono un modo per migliorare e soprattutto sono un modo per vedere con un occhio diverso le proprie fotografie. detto questo però, mi fanno imbestialire le critiche fatte a caso, da persone incompetenti, che sostanzialmente parlano per sentito dire e non perché hanno una conoscenza di base della fotografia. premetto anche che non mi credo certo il nuovo steve mc curry o il nuovo ansel adams, al contrario di certa gente che invece fa la figura del "truce baldazzi" della fotografia.

quindi: mi sono rotto le scatole di ste persone che sputano sentenze senza aver la benché minima idea di cosa siano le regole compositive, ISO, diaframma e tempi di scatto. mi sono anche stufato delle/dei ragazzine/i che non hanno ancora capito che la foto la fa il fotografo e non la macchina fotografica: non basta una macchina da 1000 euro e una "©" di fianco al proprio nome per definirsi fotografi. non ne posso più della gente che fa sentire questi ciarlatani dei bravi fotografi, perché è anche colpa delle persone che commentano in maniera positiva delle foto a dir poco da buttare via, e che personalmente non solo scarterei alla prima passata, ma non scatterei nemmeno.

bimbemichia, dovete capire che la reflex è ingombrante, le foto si fanno anche con una compatta da 100 euro. l'unico utilizzo che potete fare di una reflex, è quella di regalarla a gente che almeno sa come prenderla in mano..

Se volete, potete commentare anche sulla mia pagina di Facebook, visitare il mio Sito oppure commentare e criticare le mie foto su Flickr.