Girono 49: Un po' di statistiche

Praha, Piazza dell'orologio Girovagando per Flickr, ho scoperto alcune cose interessanti riguardo alle statistiche delle fotocamere più utilizzate su questo social network fotografico: con un po' di stupore infatti, ho notato che l'iPhone 4 è la fotocamera più utilizzata in assoluto su flickr, mentre subito dopo troviamo la 5D Mark II che ha da poco superato la Nikon D90.

Vediamo inoltre, che Apple e i suoi iDevice, spopolano alla grande tra i cameraphone più utilizzati, occupano infatti dal primo a quarto posto, come potete vedere nell'immagine sottostante.

Tutto ciò mi da spunto per una riflessione riguardo il futuro della fotografia: se in così poco tempo un telefono è riuscito a surclassare colossi del calibro di Nikon e Canon sul portale fotografico probabilmente più grande e conosciuto del web, cosa succederà in futuro? potrà mai la reflex essere sostituita da un cellulare? Le risposte secondo me sono molteplici, e variano in base alle proprie esigenze.

Per un utilizzo amatoriale, o più che altro superficiale della fotografia, credo che il cellulare possa evolversi ulteriormente e dare quindi anche a professionisti che hanno bisogno di una estrema discrezione, come i fotografi di guerra ( e già in tanti lo usano, con risultati a volte stupefacenti), uno strumento che gli serva anche per evitare di farsi sparare addosso.

Per un utilizzo professionale invece, a parte il caso menzionato prima, credo che la strada del cellulare sia ancora bella ripida: onestamente non riesco ancora ad immaginare un mondo dove il fotografo professionista, magari a caccia di qualche specie rara o in uno studio con una modella preferisca un cellulare ad una reflex od una medio formato, soprattutto a causa delle ottiche che, nonostante siano di alta qualità, non supereranno mai le lenti fisse che si possono avere con una reflex per ragioni fisiche e non tecnologiche.

La foto di oggi è stata scattata a Praga, nella faviolosa piazza dell'orologio. Un posto sicuramente unico e che consiglio a tutti di visitare; ho dei ricordi bellissimi di quel viaggio: dalla compagnia alla città stessa, è come tornare indietro nel tempo e restare nel dodicesimo secolo, se non fosse per i McDonalds e i negozi di souvenir. Mi piacerebbe ritornarci presto :)

Se volete, potete commentare anche sulla mia pagina di Facebook, visitare il mio Sito oppure commentare e criticare le mie foto su Flickr.